Mercoledì 20 Nov 2019
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Face Painting: colore e creatività step by step

“Carnevale è finito da un pezzo ma non le occasioni per cimentarsi in un trucco facciale particolarmente eccentrico e colorato. Le opportunità sono veramente tante, molte più di quello che si pensi: feste per bambini, eventi in discoteca, party privati, feste aziendali, modellino show, partite di calcio, concerti. Come comportarsi, quindi, quando siamo chiamate a cimentarci in questa divertente quanto impegnativa impresa ?Innanzitutto serve decidere il soggetto da rappresentare. Ovviamente la scelta sarà dettata dall’ambientazione dell’evento e dalla propria fantasia. Potete prendere spunto da molti siti di body painting.

Vi segnalo in particolare i siti del festival italiano di body painting: www.bodypainting-festival.com e quello mondiale: www.italianbodypaintingfestival.it . Una volta presa la decisione, occorre preparare i materiali e gli strumenti adatti. Per il viso e il corpo è fondamentale utilizzare colori atossici e creati appositamente per questo utilizzo.

I colori in questione in genere si chiamano acquacolor, perché solubili in acqua. Si trovano in cialde compatte, che andranno poi utilizzate con pennelli e spugne imbevuti d’acqua, oppure direttamente in forma liquida. In internet troverete molte marche specializzate per ordini on-line, o se vivete in Face Painting: colore e creatività 10 grandi città troverete negozi di trucco professionale dotati di tali prodotti.

Per quanto riguarda i pennelli, vi consiglio di utilizzare quelli che si trovano nei negozi di belle arti e di sceglierne forma e grandezza in base al lavoro che dovrete seguire. Di sicuro avrete bisogno di pennelli numero 3 e 5 per i dettagli. Qualcuno più grande per le superfici più ampie. Inoltre se vi trovate a realizzare linee nette squadrate può essere utile avere anche un paio di pennelli a punta quadrata. Le spugne vanno bene sia naturali che sintetiche.Con le forbici le taglierete della forma desiderata. In genere si utilizza una spugna rotonda e piatta, tagliata in due.

Quello che voglio proporvi questa volta è lo step by step di un face painting che ho realizzato durante un evento presso la discoteca Alcatraz di Milano. Questo locale è noto per i suoi concerti live e la scelta musicale particolarmente ‘Rock’. La mia idea, quindi, è stata subito quella di ispirarmi a uno dei gruppi simbolo sia della storia della musica rock che del face painting: i Kiss. L’evento è stato veramente piacevole ed è culminato con una sfilata che ha visto la modella esibire il mio lavoro davanti a migliaia di ragazzi sulle note dei migliori brani di genere. Come potete vedere dalle foto, ho realizzato il trucco “l’uomo dello spazio”, in genere indossato da Paul Daniel Frehley, in arte Ace Frehley - The Spaceman, noto chitarrista del gruppo.

Per realizzare un trucco analogo tenete sempre presente che la scelta della modella e lo studio del suo viso sono fattori fondamentali. Per questo trucco a esempio, se avessi avuto una ragazza dalla fronte molto bassa non sarei riuscita a rendere l’effetto voluto.

Comiciate segnando le linee principali del disegno con un kajal bianco. Questa è una fase importante perché sarà più facile disegnare con una matita piuttosto che con un pennello e riuscirete a tracciaremeglio i contorni e a verificare correttamente le proporzioni. Procedete ora colorando le zone più chiare, in questo caso dibianco. L’accortezza sarà di stendere bene il colore in maniera che non si notino zone più trasparenti e altre più coperte. Il risultato deve essere omogeneo.

Ora stendete il colore argento sopra il quale appoggerete glitter dello stesso colore. Quest’ultimo rimarrà attaccato se avrete l’accortezza di applicarlo sul colore ancora umido. In alternativa potrete utilizzare glitter in crema ma il risultato in genere sarà meno brillante. Prestate attenzione a non far cadere il glitter sopra il bianco per non ‘sporcare’ quella zona anche se, considerando che sul colore asciutto la polvere non attacca, non dovrebbero esserci grossi problemi.

Con un pennello a punta quadrata disegnate ora i bordi del disegno intorno agli occhi cercando la massima precisione. Con un pennello a punta tonda numero 3 tracciate il contorno dell’occhio e delineate la sopracciglia. In questa maniera si abbellirà la vostra modella dando un aspetto generale gradevole e di effetto a tutto il viso.

Con una matita nera da occhi disegnate il contorno della bocca. Dovranno esserci le caratteristiche classiche che utilizzava il chitarrista dei Kiss, quindi i contorni accentuati e appuntiti nel labbro superiore e squadrati in quello inferiore. Appena definito il bordo, colorate sempre con la matita entrambe le labbra. Un bel paio di ciglia finte neremolto lunghe conferiranno un tocco di intensità allo sguardo. Per quanto riguarda i capelli, dovranno essere cotonati per dare volume e scenografia.

Volendo creare un body painting completo procediamo con lo stesso metodo. Tracciamo le linee guida con la matita bianca . Stendiamo prima i colori più chiari, quindi in questo caso il bianco. Utilizziamo un pennello molto grande o una spugna per le zone più ampie. Poi stendete il nero. Infine aggiungete i dettagli utilizzando pennelli dalla punta più fine.

Una sottile linea grigio/marrone sfumata, tracciata all’esterno dei bordi del finto vestito fornirà un effetto ombra che darà la tridimensionalità necessaria. Una spruzzata di brillantini rende sempre magico il risultato finale, soprattutto se vi trovate in locali al chiuso, illuminati da luci in movimento.

Et voilà, la nostra opera è conclusa!”

Ecco un breve videoclip della serata di presentazione di questo lavoro all’Alcatraz di Milano:

  

 

Articolo pubblicato sul magazine di estetica e bellezza 'La Pelle Beauty'.

Leggi l'approfondimento e commenta questo articolo sul mio Blog

Cos'è il Body Painting? leggi l'articolo

Zebra body painting - leggi l'articolo con foto e video 

Italian body painting festival 2011 - una kermesse di arte e spettacolo. Leggi l'articolo con foto e video